TASSA SUL TERRENO SU CUI È COSTRUITA LA CASA. È QUESTA LA NUOVA TRUFFA ALLO STUDIO DELLA UE SUGGERITA DA MACRON.

tassa casa

Un think tank vicino a Macron studia una tassa “dedicata” all’Italia: un canone per l’occupazione del suolo delle case   Pagare una tassa per l’occupazione del suolo da parte dell’immobile. Non è una follia, ma l’ultima idea per mettere le mani nelle nostre tasche. L’ipotesi di una patrimoniale sui terreni immobiliari sarebbe nata da France […]

Continua la lettura


MACRON CANCELLERÀ LE LOTTE E I DIRITTI DEI LAVORATORI PRIMA CHE QUESTI SE NE RENDANO CONTO. IL ROTTAMATORE AL SERVIZIO DEL CAPITALE.

attali-macron-bilderberg

Dal lontano 2005, la Francia non ha più un vero presidente: all’Eliseo si sono succeduti soltanto dei pallidi figuranti. Compreso l’ultimo arrivato, Emmanuel Macron, “fabbricato” dal supemassone reazionario Jacques Attali e inizialmente scambiato, dagli elettori, per salvatore della patria. Lo afferma Thierry Meyssan, analizzando le prime mosse del nuovo presidente. «Dopo l’incidente cerebrale di Jacques […]

Continua la lettura


BLOCCO DEI CONTI CORRENTI SE LA BANCA È IN CRISI. ECCO UN’ALTRA TROVATA DELLA UE. VOGLIONO RIPORTARE IN AUGE IL MATERASSO.

BLOCCO CONTI CORRENTI

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters. In Italia l’ho letta solo su scenari economici, eppure merita molta attenzione. Scopriamo, infatti, che l’Unione Europea, tramite la Presidenza estone, sta considerando una norma che permetterebbe di bloccare i prelievi dai conti correnti e dai […]

Continua la lettura


GLI SQUILIBRI DELL’EUROZONA E LE GUERRE COMMERCIALI GLOBALI. EUROZONA INTRAPPOLATA IN FALSE SPERANZE, E NELLE POLITICHE DEFLAZIONARIE CHE FAVORISCONO I PAESI PIÙ FORTI

squilibri eurozona guerre commerciali.png

È passato più di un anno dalla pubblicazione di European House of Cards, ma tutte le cause strutturali del fallimento dell’eurozona e le previsioni descritte in questo articolo di Stefan Kawalec rimangono tutt’ora in piedi, ugualmente inascoltate dai decisori politici europei. Sicché, mentre si materializzano le paventate guerre valutarie e commerciali causate dagli squilibri globali innescati dall’euro, e il dollaro […]

Continua la lettura


EUROPA CHIEDE ITALIA ESEGUE. IVA, SERVIZI, TERREMOTO, STATO DOVE SEI?

EUROPA CHIEDE ITALIA ESEGUE

La manovra di bilancio di Aprile scorso, avviata come decreto, diventa legge in seguito alla sua approvazione al Senato. In soli due mesi è riuscita a superare tutto l’iter parlamentare per diventare legge effettiva alla velocità della luce. Le richieste europee arrivate a Gennaio scorso da Bruxelles consistevano nella correzione di 3,4 miliardi per aggiustare […]

Continua la lettura


MACRON, ATTALI E BILDERBERG. ECCO COME NASCE “EN MARCHE”, IL PARTITO DELL’ ESTABLISHMENT. LIBERTÉ, ÉGALITÉ, FRATERNITÉ PAROLE SENZA SENSO.

attali-macron-bilderberg

Macron e Jacques Attali  alla riunione del Bilderberg a Copenhagen, giugno 2014.  Lì Attali ha presentato il suo giovane protetto a quelli che contano. E lì probabilmente è  stata architettata la  strategia per fare del giovanotto il candidato sintetico al silicone,   visto che il loro Hollande stava rovinando nei sondaggi e diventava impresentabile alle elezioni […]

Continua la lettura


LA DEMOCRAZIA FA MALE AGLI AFFARI DELLE LOBBY, MEGLIO ABOLIRLA. COME? CON L’UNIONE EUROPEA!

LA DEMOCRAZIA FA MALE AGLI AFFARI DELLE LOBBY

Sino a prima dell’avvento del modello neoliberale, in parte come frutto del confronto da “Guerra Fredda” fra Occidente e “blocco sovietico” che ha attraversato tutto il dopoguerra del secolo scorso, il modello capitalistico poteva vantare la democrazia, per quanto rappresentativa e formale, come propria caratteristica intrinseca. Di fronte al fortissimo richiamo ai valori di uguaglianza […]

Continua la lettura


De se confesso non creditur super crimine alterius. (Chi confessa un delitto non è credibile sui delitti che attribuisce ad altri). I latini la sapevano lunga sulle qualità morali degli assassini. Potremmo avere milioni di morti a causa di questi governi messi su abusivamente dai poteri forti, senza avere in futuro neanche IL GIORNO DEL RICORDO DEL FU POPOLO ITALIANO !!!

17793374_10208737185128948_906652837_n

De se confesso non creditur super crimine alterius. (Chi confessa un delitto non è credibile sui delitti che attribuisce ad altri). I latini la sapevano lunga sulle qualità morali degli assassini. Potremmo avere milioni di morti a causa di questi governi messi su abusivamente dai poteri forti, senza avere in futuro neanche IL GIORNO DEL […]

Continua la lettura


Schulz: “Senza l’Euro la Germania Dovrebbe Temere Non la Cina, ma l’Italia”!”Questo diceva Schulz nel 2012. Insomma meglio tenere a bada l’Italia riducendola al ruolo di “colonia” che averla come nemica”. UN VERO PIANO CRIMINALE!

schulz-870804

Questo diceva Schulz nel 2012. Insomma meglio tenere a bada l’Italia riducendola al ruolo di “colonia” che averla come nemica. Per ottenere ciò la Germania persevera in una strada che ridurrà gli italiani nella miseria più nera, molto peggio della Grecia. Continueranno a guadagnarci solo le mani forti e cioè i politici che asseconderanno il […]

Continua la lettura


S. HERSCH, GIORNALISTA PREMIO PULITZER: HILLARY CLINTON (idolo di Renzi e di tutto il PD) APPROVO’ L’INVIO DI “GAS SARIN” AI RIBELLI SIRIANI PER INCASTRARE ASSAD! “Da quando gli Stati Uniti finanziano questi “ribelli moderati”, sono state uccise più di 250.000 persone, più di 7,6 milioni sono state sfollate all’interno dei confini siriani e altri 4.000.000 di esseri umani sono stati costretti a scappare dal paese.”

Screen-Shot-2016-09-24-at-10.40.06-AM-768x410

S. HERSCH, GIORNALISTA PREMIO PULITZER: HILLARY CLINTON (idolo di Renzi e di tutto il PD) APPROVO’ L’INVIO DI “GAS SARIN” AI RIBELLI SIRIANI PER INCASTRARE ASSAD!  “Da quando gli Stati Uniti finanziano questi “ribelli moderati”, sono state uccise più di 250.000 persone, più di 7,6 milioni sono state sfollate all’interno dei confini siriani e altri 4.000.000 di […]

Continua la lettura


QUANDO 3 ANNI FA DISCUTEVO DI ART 50 E DI POSSIBILE USCITA DALLA UE IN BASE AL TRATTATO DI LISBONA), SONO STATA CONSIDERATA UNA POVERA VISIONARIA! (Del resto l’Italia è fatta di persone che storicamente sono succubi di pallidi e oscuri figuri che si professano grandi leader. Non me ne vogliate ma è la Storia che ce lo insegna).

13707661_1038296036283708_7313530854626415488_nlettera a un politico mai nato

  Se vi dicessi che quando tre anni or sono discutevo di art 50 e di possibile uscita dalla UE in base al Trattato di Lisbona, credereste che sono stata considerata una povera visionaria? Per far crescere l’antipatia che suscitano le mie prese di posizione riassumiamo. In Italia si continua a parlare di alternative alla […]

Continua la lettura


LO STATO (PD) CAROGNA BATTE CASSA DALLE VEDOVE AUMENTANDO DI MOLTO LA TASSA SULLA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ. QUESTO GOVERNO STA CALPESTANDO TUTTI I DIRITTI. (Quello che viene ereditato dalla moglie e dai figli, al momento della morte di un marito e genitore, sono beni o sostanze che sono già stati sottoposti a tassazione ed imposta sul valore aggiunto nel momento della loro formazione o acquisto/cessione durante la vita del genitore.)

TO GO WITH AFP STORY by SHINGO ITO - FILES - This picture taken on March 25, 2011 shows Tsuyako Ito wiping tears during an interview at a shelter in Kamaishi, Iwate prefecture. The "last geisha" of this once-bustling steel city says she lost everything from her kimono to music instruments as a huge tsunami swept them away, but her performing spirit remains intact.   AFP PHOTO / KAZUHIRO NOGI (Photo credit should read KAZUHIRO NOGI/AFP/Getty Images)

 LO STATO (PD) CAROGNA BATTE CASSA DALLE VEDOVE AUMENTANDO DI MOLTO LA TASSA SULLA PENSIONE  DI REVERSIBILITÀ. QUESTO GOVERNO STA CALPESTANDO TUTTI I DIRITTI. (Quello che viene ereditato dalla moglie e  dai figli, al momento della morte di un marito e genitore, sono beni o sostanze che sono già stati sottoposti a tassazione ed imposta […]

Continua la lettura


BASTA UE E BCE: In tanti declamano questo “BASTA”, manipolando gli Italiani con urla da stadio, e dichiarazioni “spot”, mai legittimate da fatti, come ad esempio una “dimissione di massa” dall’ Europarlamento, che probabilmente gli renderebbe credibili! PERCHE’ NON LO FANNO?

93B7744

  BASTA UE E BCE: In tanti declamano questo “BASTA”, manipolando gli Italiani con urla da stadio,  e dichiarazioni  “spot”, mai  legittimate da fatti, come ad esempio una “dimissione di massa” dall’ Europarlamento, che probabilmente gli  renderebbe credibili! PERCHE’ NON LO FANNO? di Mauro Grussu Egr. Prof. Tremonti Le scrivo in qualità di componente del […]

Continua la lettura


INACCETTABILE: IO MEDIATORE CULTURALE VI RACCONTO LE BALLE DEGLI IMMIGRATI CHE CHIEDONO ASILO, TUTTO E’ STUDIATO, CI SONO PERSONE IN ITALIA CHE FAVORISCONO QUESTI FLUSSI!!!

immigrati-lampedusa

     INACCETTABILE: Un mediatore culturale che lavora per le commissioni che giudicano gli immigrati ci racconta come i richiedenti asilo s’inventino violenze e persecuzioni “La maggior parte delle storie sono inventate, costruite”. Uchenna – nome di fantasia della fonte che chiede di rimanere anonima – fa l’interprete per i profughi che si presentano a […]

Continua la lettura


E’ LEGGE: I MINORI MIGRANTI NON ACCOMPAGNATI DA OGGI NON POSSONO ESSERE ESPULSI! COSI I TRAFFICANTI NE IMBARCHERANNO A MIGLIAIA PER POI FARE IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE! L’IDIOZIA POLITICA ITALIANA NON HA FINE! (In tema di assistenza sociale, si segnala che saranno beneficiari dell’istituto dell’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori, ricomprendendovi i cittadini di Paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, nonché i familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro)

immigrazione_sbarco_palermo_6_agosto-535x300

  E’ LEGGE: I MINORI MIGRANTI NON ACCOMPAGNATI DA OGGI NON POSSONO ESSERE ESPULSI!  COSI I TRAFFICANTI NE IMBARCHERANNO A MIGLIAIA PER POI FARE IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE! L’IDIOZIA POLITICA ITALIANA NON HA FINE! (In tema di assistenza sociale, si segnala che saranno beneficiari dell’istituto dell’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori, ricomprendendovi i […]

Continua la lettura