BLOCCO DEI CONTI CORRENTI SE LA BANCA È IN CRISI. ECCO UN’ALTRA TROVATA DELLA UE. VOGLIONO RIPORTARE IN AUGE IL MATERASSO.

BLOCCO CONTI CORRENTI

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters. In Italia l’ho letta solo su scenari economici, eppure merita molta attenzione. Scopriamo, infatti, che l’Unione Europea, tramite la Presidenza estone, sta considerando una norma che permetterebbe di bloccare i prelievi dai conti correnti e dai […]

Continua la lettura


GLI SQUILIBRI DELL’EUROZONA E LE GUERRE COMMERCIALI GLOBALI. EUROZONA INTRAPPOLATA IN FALSE SPERANZE, E NELLE POLITICHE DEFLAZIONARIE CHE FAVORISCONO I PAESI PIÙ FORTI

squilibri eurozona guerre commerciali.png

È passato più di un anno dalla pubblicazione di European House of Cards, ma tutte le cause strutturali del fallimento dell’eurozona e le previsioni descritte in questo articolo di Stefan Kawalec rimangono tutt’ora in piedi, ugualmente inascoltate dai decisori politici europei. Sicché, mentre si materializzano le paventate guerre valutarie e commerciali causate dagli squilibri globali innescati dall’euro, e il dollaro […]

Continua la lettura


QUANTO SIETE DISPOSTI A SOPPORTARE? TUTTO HA UN LIMITE, ANCHE LA PAZIENZA DEGLI ITALIANI.

quanto sopportare disposti

Siete disposti a rimanere segregati in casa perché se uscite fuori per una semplice passeggiata rischiate di essere aggrediti, picchiati ed anche uccisi per un furto di pochi euro e nessun branca delle istituzioni ha la voglia e la capacità di difendervi? Siete disposti a rimanere segregati in casa perché se uscite fuori quando tornate […]

Continua la lettura


ITALIA:ISTITUZIONI SUL VIALE DEL TRAMONTO. LA MORTE DEI PARTITI E LA SCALATA DELL’ASTENSIONISMO.

Istituzioni viale tramonto

Si sono svolte le elezioni in un centinaio di comuni italiani: l’esito delle urne ha spinto i commentatori a parlare di un “risveglio” del centrodestra, ma l’unico dato significativo è l’esplosione dell’astensionismo che, in costante crescita da anni, ha raggiunto il 54% del corpo elettorale. Parallelamente, la legge elettorale proporzionale è in attesa di riapprodare […]

Continua la lettura


LETTERA APERTA ALLA PRESIDENTE BOLDRINI, CHE A QUANTO PARE DISPREZZA IL FASCISMO MA USUFRUISCE DEI BENEFICI.

arturo scalia boldrini

L’altro giorno la signora Boldrini  ( la signora tiene tanto al genere femminile ed io non  sentendomi di violentare la lingua Italiana, come fanno tanti giornalisti leccaculo storpiando il termine Presidente con Presidenta o peggio ancora Sindaco con Sindaca, preferisco femminilizzare il suo cognome con Boldrina) dicevo, la signora ha dichiarato in un’intervista: “C’è chi […]

Continua la lettura


APOLOGIA DI DITTATURA, MA QUALE? INDIGNATI PER LA SPIAGGIA “PUNTA CANNA” MA NON PER LE ALTRE 100 MAGAGNE DELL’ITALIA. ECCO COME NASCONDERE E AFFUMICARE LE VERITÀ.

apologia di dittatura

Tanto rumore per nulla. Sarà colpa del caldo che dà alla testa, sarà che non vogliono parlare dei problemi seri di questo paese, tanto fa che se la prendono con una spiaggia di Sottomarina per le sue scritte fasciste. http://www.repubblica.it/cronaca/2017/07/09/news/la_spiaggia_fascista_di_chioggia_qui_a_casa_mia_vige_il_regime_-170332052/ Grande indignazione, Digos, Prefetto, Polizia scientifica, Comune… Il caso arriva anche in Parlamento grazie a […]

Continua la lettura


TRATTATO DI SCHENGEN ADDIO. FRANCIA, SPAGNA ED AUSTRIA CHIUDONO LE FRONTIERE. L’ITALIA LASCIATA SOLA A GESTIRE L’INVASIONE. E IL GOVERNO NON PRENDE DECISIONI.

epaselect epa04914186 Large numbers of refugees walk along a lane of the M1 motorway near to Nickelsdorf, on the Austria-Hungarian border 5 September 2015.  The first of thousands of refugees reached Austria early 5th Sept after busloads left Hungary in a mass exodus after the Austrian and German governments agreed to receive them.  EPA/ROLAND SCHLAGER

Adesso ne va della credibilità del governo. Perchè dopo aver minacciato la chiusura dei porti alle navi straniere che portano immigrati in Italia (senza poi fare nulla), Gentiloni e Minniti si sono visti sbattere la porta in faccia da Francia e Spagna, che si sono dette contrarie a aprire i loro porti che danno sul […]

Continua la lettura


LA VITA DI CHARLE È VITA?

charlie

Umanamente la vicenda di Charlie ti colpisce, colpisce soprattutto chi ha figli e che sa che per salvare loro la vita smuoverebbe il mondo. Ti colpisce perché parliamo di un bambino di 10 mesi al quale la malattia è stata diagnosticata quando ne aveva soltanto due e che quindi ha passato quasi tutta la sua […]

Continua la lettura


CHIUDERE I PORTI AGLI IMMIGRATI È POSSIBILE, LO AFFERMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE MARITTIMO. MANCA SOLO LA VOLONTÀ.

porti immigrati

L’emergenza sbarchi sulle coste dell’Italia ha raggiunto in soli due giorni un nuovo preoccupante picco, più di 12mila persone sono arrivate nei porti italiani, spingendo al collasso il sistema di accoglienza nazionale già stressato da mesi di arrivi di massa fuori controllo. Chiudere quei porti sembra ormai l’unica soluzione da poter prendere per contenere il […]

Continua la lettura


IL CICAP LANCIA UN SONDAGGIO PER VOTARE LA BUFALA PSEUDOSCIENTIFICA DELL’ANNO, AND THE WINNER IS: BEATRICE LORENZIN

1412260231_bufala

Il CICAP ha lanciato un democraticissimo sondaggio per votare la bufala pseudoscientifica dell’anno, ma quando ha capito che avrebbe vinto, in tutta probabilità, la ministra Lorenzin…  Tratto da: pandoratv.it/?p=16884. In occasione del suo prossimo convegno autunnale, il CICAP ha bandito un concorso per premiare la “Bufala d’Oro 2017”, ovvero – come lo definisce in CICAP stesso […]

Continua la lettura


IL MODELLO MULTICULTURALE SVEDESE È UN FALLIMENTO. GLI ISLAMICI NON SI INTEGRANO, MA GHETTIZZANO INTERI QUARTIERI DELLE CITTÀ.

multiculturale svedese

NO-GO ZONE ISLAMISTE Il Ministero dell’Interno svedese ed il NOA (Dipartimento Operazioni Polizia) hanno aggiornato l’elenco dei distretti del Paese definiti “particolarmente vulnerabili” per l’ordine pubblico; in pratica zone ad alto tasso di criminalità e emarginazione a cui è richiesto, alle stesse forze di polizia, tecniche di intervento particolari. Erano 15 nel 2015 ed oggi sono 23; a […]

Continua la lettura


EUROPA CHIEDE ITALIA ESEGUE. IVA, SERVIZI, TERREMOTO, STATO DOVE SEI?

EUROPA CHIEDE ITALIA ESEGUE

La manovra di bilancio di Aprile scorso, avviata come decreto, diventa legge in seguito alla sua approvazione al Senato. In soli due mesi è riuscita a superare tutto l’iter parlamentare per diventare legge effettiva alla velocità della luce. Le richieste europee arrivate a Gennaio scorso da Bruxelles consistevano nella correzione di 3,4 miliardi per aggiustare […]

Continua la lettura


VOGLIO BENE AL MIO PAESE, PERCHÈ IL MIO PAESE MI VUOL BENE!

terrorismo paese

Terrorismo, lotta al Terrorismo, due parole ormai divenute un must in certi ambienti politici.  Si è out se  non se ne discute , alimentandolo con immigrazione, salvataggi, ONG e quant’altro riguardi la sicurezza  del Paese.   Sicurezza .. (!) Viaggio molto spesso  per impegni di lavoro, politici, e personali, utilizzando diversi mezzi di trasporto, dai treni […]

Continua la lettura


LO IUS SOLI FAVORIRÀ IL PARTITO ISLAMICO ITALIANO. SE IL PD PENSAVA DI PRENDERE I LORO VOTI HA FATTO MALE I CALCOLI. PROSSIMAMENTE L’ISLAM IN PARLAMENTO. APRIREMO ALLA SHARIA?

IUS SOLI

Centinaia di migliaia di voti, forse milioni. E tutti per il partito islamico d’Italia. Eccolo l’effetto politico dello Ius Soli. Nel centrodestra molti hanno accusato il Pd di spingere per la legge che concede la cittadinanza ai figli di immigrati nati nel nostro Paese per meri calcoli elettorali. Fare un favore agli stranieri con la […]

Continua la lettura


L’ITALIA FINISCE DOPO CENA. COME CENERENTOLA L’ITALIANO LA SERA PERDE LO STIVALE. ITALIANI AGLI ARRESTI DOMICILIARI.

italia italiani arresti domiciliari

Se volete avere una proiezione su cosa diventerà l’Italia tra pochi anni, uscite la sera dopo cena. Prendete il bus, la metro, il treno. Andate alla stazione Termini e nei suoi paraggi o comunque intorno alle stazioni delle vostre città. Ogni sera, dopo cena, l’Italia sparisce. Come Cenerentola nella fretta di rincasare a mezzanotte perdeva […]

Continua la lettura