EUROPA CHIEDE ITALIA ESEGUE. IVA, SERVIZI, TERREMOTO, STATO DOVE SEI?

EUROPA CHIEDE ITALIA ESEGUE

La manovra di bilancio di Aprile scorso, avviata come decreto, diventa legge in seguito alla sua approvazione al Senato. In soli due mesi è riuscita a superare tutto l’iter parlamentare per diventare legge effettiva alla velocità della luce. Le richieste europee arrivate a Gennaio scorso da Bruxelles consistevano nella correzione di 3,4 miliardi per aggiustare […]

Continua la lettura


LA GERMANIA PUNTA ALLE BANCHE VENETE, È INIZIATA LA CONQUISTA. DOPO LA GRECIA TOCCA ALL’ITALIA!

germania banche venete

Sempre più complicata la partita per le banche venete. Il sottosegretario all’Economia Pierpaolo Baretta parla di trattativa ancora aperta con la Ue. Maurizio Sacconi, presidente della Commissione lavoro del Senato, eletto in Veneto, chiede al governo di ricapitalizzare i due istituti senza aspettare il via libera da Bruxelles. Tanto più che si diffondono i sospetti […]

Continua la lettura


NUOVA EQUITALIA: DA LUGLIO ACCEDERÀ AI DATI DELL’ANAGRAFE TRIBUTARIA PER PIGNORARE I CONTI CORRENTI

equitalia

Equitalia precisa: le norme sui pignoramenti esistono dal 2005. “L’interazione delle banche dati introdotta dal dl 193/2016 va nella direzione di poter migliorare l’attività di riscossione che non si muoverà più ‘a fari spenti’ relativamente alle azioni esecutive” Dall’1 luglio 2017 il pignoramento del conto corrente diventa più facile e veloce nel caso di debiti […]

Continua la lettura


TAX FREE DAY, “LAVORIAMO 5 MESI SU 12 PER LO STATO” LO AFFERMA LA CGIA MESTRE. NEL 2017 SONO STATI NECESSARI 153 GIORNI PER SCROLLARCI DI DOSSO LA MORSA DEL FISCO

TAX FREE DAY

Nel giorno della “liberazione fiscale” la Cgia di Mestre accusa: “Lavoriamo 5 mesi su 12 per lo Stato” Finalmente è arrivato il tax free day, il tanto atteso giorno della liberazione fiscale. “Incluse le festività nel 2017 sono stati necessari 153 giorni per scrollarci di dosso la morsa del fisco; ben 38 giorni in più […]

Continua la lettura


E’ ARRIVATO IL CETA, MA NON DITELO IN GIRO. IL GOVERNO GENTILONI HA APPROVATO IL DISEGNO DI LEGGE PER LA SUA RATIFICA ED ATTUAZIONE, MA I MEDIA NON NE PARLANO.

canada

E’ arrivato il CETA, ma non ditelo in giro. Il governo ha approvato il disegno di legge per la sua ratifica ed attuazione, ossia per l’accordo economico e commerciale tra l’Unione europea e il Canada. Ma piano – per favore! – non strillatelo. Eh già, perché il temuto trattato, firmato lo scorso 30 ottobre a Bruxelles e ratificato […]

Continua la lettura


PENSIONATI SEMPRE PIÙ POVERI. LAVORO E WELFARE, IL RAPPORTO DELL’UNIVERSITÀ LA SAPIENZA. PEGGIORA LA DISTRIBUZIONE DEL REDDITO.

pensionati poveri welfare

Il volume sullo stato sociale curato dall’università La Sapienza spiega che l’anticipo pensionistico è un intervento “in continuità” con bonus 80 euro e Jobs act: mira a recuperare competitività ma è “inadeguato a fronteggiare il problema strutturale”. Azzerare i contributi sociali per favorire le assunzioni ne ha solo “modificato tempi e modalità”. Poi le critiche […]

Continua la lettura


L’EURO È IL VERO PROBLEMA. DOBBIAMO RICOMINCIARE DALLA BASE .

euro disastro base

Dopo le elezioni francesi, le forze che negli ultimi anni avevano accresciuto i loro consensi attorno all’Euro sono costrette a rivedere i loro piani. Se davvero queste vogliono sperare di contare qualcosa in futuro è necessario che ripartano dalle basi per trovare il modo migliore di fare breccia sull’opinione pubblica europea. Macron all’Eliseo: possibili scenari in Francia e in […]

Continua la lettura


PER TROVARE UN POLITICO CHE PENSI ALL’INTERESSE PUBBLICO DOBBIAMO GUARDARE A XI-JINPING E PUTIN. I NOSTRI POLITICI SONO TROPPO LEGATI AGLI INTERESSI (LORO)

XI-JINPING e Putin

Perché, chiedo, io sono l’unico giornalista che pur avendo due gambe, due braccia e un cervello in una scatola cranica vedo le cose che nessun altro vede? Putin è l’oggetto di questo tragico articolo, uno come Putin… pensate come siamo messi. Io vedo che fra Eurozona, Partito Democratico USA, e PPPs (le Public Private Partnerships) […]

Continua la lettura


MACRON POTREBBE ESSERE, SE SEGUIRÀ LE IDEE DI ATTALI SUO MENTORE, IL VERO INFERNO PER L’ITALIA. FARÀ DI TUTTO PER FARCI FALLIRE E MANGIARCI A PEZZETTI. CON IL BENESTARE DEGLI EUROPEISTI ITALIANI.

macron inferno

Ho riletto recentemente un libro importantissimo, il saggio “Come finirà ” di Jacques Attali: ebreo, estremamente influente, consigliere di svariati presidenti francesi senza distinzione partitica e soprattutto vero mentore di E. Macron, molto probabilmente il prossimo presidente d’oltralpe. Oggi molti in Italia pensano erroneamente che avere un giovane come Presidente in Francia sia una buona […]

Continua la lettura


LA DEMOCRAZIA FA MALE AGLI AFFARI DELLE LOBBY, MEGLIO ABOLIRLA. COME? CON L’UNIONE EUROPEA!

LA DEMOCRAZIA FA MALE AGLI AFFARI DELLE LOBBY

Sino a prima dell’avvento del modello neoliberale, in parte come frutto del confronto da “Guerra Fredda” fra Occidente e “blocco sovietico” che ha attraversato tutto il dopoguerra del secolo scorso, il modello capitalistico poteva vantare la democrazia, per quanto rappresentativa e formale, come propria caratteristica intrinseca. Di fronte al fortissimo richiamo ai valori di uguaglianza […]

Continua la lettura


IL SINDACO DI BERLINO OFFRE AI “RIFUGIATI” LAVORO PAGATO UN EURO L’ORA! ADESSO CAPITE A COSA SERVE L’INVASIONE???

germania-accoglienza-migranti-disoccupazione-orig_main

IL SINDACO DI BERLINO OFFRE AI “RIFUGIATI” LAVORO PAGATO UN EURO L’ORA! ADESSO CAPITE A COSA SERVE L’INVASIONE??? Berlino offre ai “rifugiati” lavoro a un euro l’ora ORA AVETE CAPITO…? Berlino offre “lavoro a 1 euro l’ora”  ai rifugiati Il sindaco di Berlino offre rifugiati per lavoro a un euro l’ora,  oltre all’assistenza ricevuta dal […]

Continua la lettura


VOI ODIATE L’ITALIA E GLI ITALIANI: Siete una piaga e purtroppo, se gli Italiani non si sveglieranno in tempo – come gli Egiziani- solo dopo l’ultima piaga, la più terribile, la più tremenda, ci lasceranno liberi di spezzare le catene di questa schiavitù che si chiama EURO.

600x400_mini-3

Era il 2014. E dopo tre anni nulla è cambiato! Valeria Sanfilippo 3 aprile 2014 · Sempre più amarezza nel constatare che sul web ,come nella vita, tutti amano essere GENERALI : di cosa, o meglio, di chi non è dato sapere. C’ è un continuo affanno che si ravvisa nella volontà di emergere e […]

Continua la lettura


“MALEDETTI”: LE BANCHE ’ CI SONO COSTATE LA BELLEZZA DI 3.4OO MILIARDI A FRONTE DI UN DEBITO DI 2,200! IL GOVERNO AUMENTAVA LE TASSE E I BANCHIERI BRUCIAVANO I NOSTRI RISPARMI! NON E’ UNA BUFALA, AVETE LETTO BENE! RIFLETTETE SU QUESTE 2 CIFRE!

banca-etruria-boschi-renzi-pensionato-744303

Sappiate che solo di interessi abbiamo già pagato 3.400 miliardi, a fronte di un debito di 2.200 circa. Riflettete su queste due cifre che sono assolutamente vere e verificabili.   Quanto ci sono costate le banche La crisi degli istituti di credito è stata pagata dai risparmiatori: mazzata da 210 miliardi La crisi delle banche […]

Continua la lettura


EDILIZIA IN CRISI ED IL GOVERNO PENSA AL COLPO DI GRAZIA CON LA REVISIONE DEL CATASTO. ITALIANI SEMPRE PIÙ POVERI

crisi edilizia

L’edilizia frena e in vista c’è la revisione del catasto. Cresce l’indice del disagio sociale Gli italiani sono più poveri. Non è un problema di percezione, ma di tasche vuote. I consumi calano e l’edilizia soffre. La verità emerge dai dati e dagli osservatori più esposti ai rovesci della crisi, con buona pace di chi […]

Continua la lettura