wikileaks-678x381

DA WikiLeaks , SCONVOLGENTE: QUESTO DOCUMENTO NON PUO’ ESSERE DIFFUSO, E’ CLASSIFICATO SOLO PER USO UFFICIALE, OVVERO NON PUO’ ESSERE DIFFUSO AI CITTADINI! CHISSA’ PERCHE’ , VERO?

Condividi La Notizia
DA WikiLeaks , SCONVOLGENTE: QUESTO DOCUMENTO NON PUO’ ESSERE DIFFUSO, E’ CLASSIFICATO SOLO PER USO UFFICIALE, OVVERO NON PUO’ ESSERE DIFFUSO AI CITTADINI! CHISSA’ PERCHE’ , VERO?
 Per favore da leggere: è sconvolgente soprattutto per le finalità che vi sottostavano ovvero dequalificare i lavoratori assumendo più clandestini immigrati al fine di abbassare al minimo il salario. Tutto questo sotto gli occhi di tutti ed infine attribuendo anche “premi” a coloro i quali hanno agevolato la manovra.

Si parla di Amato, lo stesso poi nominato alla Corte Costituzionale. E vi meravigliate se la Consulta non ha mai rilevato e sanzionato i trattati che palesemente collidono con le libertà dell’individuo, se non ha spazzato via la normativa approvata che ha ceduto pezzo per pezzo la sovranità dell’Italia ad una ENTITA’ non altrimenti riconosciuta?

Notate infine che il documento è classificato solo per uso ufficiale ovvero non può essere diffuso ai cittadini.Chissà come mai, vero?
Non sarà perchè come dice certo establishment il suffragio universale potrebbe costituire un problema?
Di Valeria SAnfilippo
redazione Base Italia
da WikiLeaks
   ROMA 00002191 001,2 DI 002 1. (SBU) Sommario. Il governo Prodi è stata sorprendentemente attiva in materia di immigrazione in quanto il Consiglio dei ministri oggi si è insediato nel maggio 2006. introdurrà una legislazione per ridurre da dieci a cinque anni il tempo necessario per gli immigrati a qualificarsi per la cittadinanza e offrirà, per la prima volta , la cittadinanza agli immigrati nati in Italia. Aumentando la quota di lavoratori legali, il governo aumenterà il numero degli immigrati regolari del 12 per cento nel prossimo anno. Il governo ha anche facilitato le regole di ricongiungimento familiare per gli immigrati e esonerato nuovi Stati membri dell’UE all’obbligo di autorizzazione di residenza. Il ministro degli interni ora sta valutando permessi di soggiorno temporanei per gli immigrati in cerca di lavoro.
Tutte queste proposte riflettono la necessità di attrarre manodopera poco qualificata per sostituire una contrazione della forza lavoro in una società che invecchia, con un basso tasso di natalità e bassa crescita economica. Saranno necessari ulteriori riforme strutturali per reclutare lavoratori altamente qualificati e meglio allineare la politica di immigrazione per l’offerta e la domanda di lavoro. sintesi finale. Facilitare l’accesso alla cittadinanza
(SBU) Il Consiglio dei Ministri dovrebbe approvare e inviare al Parlamento oggi una nuova legge sulla cittadinanza. La proposta, elaborata dal ministro dell’Interno Amato, ridurrebbe da dieci a cinque anni il periodo di tempo un immigrato legale deve attendere prima di applicare per la cittadinanza, attualmente un processo lungo e incerto in Italia. Secondo le NOG Caritas cattoliche, la misura potrebbe interessare 900.000 immigrati attualmente in Italia. La riforma proposta anche: –introduce il concetto di jus soli, dando la cittadinanza agli immigrati nati in Italia da genitori che hanno soggiornato legalmente qui per cinque anni, o da genitori nati in Italia che sono residenti legali;
L’immigrazione legale a salire ————————- 3.
(SBU) Il 21 luglio, il governo Prodi ha approvato un nuovo contingente di immigrazione legale, una che aumenterà il numero degli immigrati del 12 per cento a circa 3,3 milioni (su una popolazione di 57 milioni). Secondo la legge Bossi-Fini del 2003, il Consiglio dei Ministri ha l’autorità per limitare il numero di lavoratori stranieri che possono essere assunti da aziende o famiglie ogni anno controllando l’approvazione per i contratti di lavoro.
Nel marzo 2006, più di 500.000 richieste di permesso di lavoro sono state presentate, ma solo 170.000 sono state approvate dal governo Berlusconi. PM Prodi ha deciso di approvazione tutte le richieste presentate a partire da metà luglio.
(SBU) In linea di principio sotto Bossi-Fini, le aziende devono fare domanda per i lavoratori stranieri; quando ricevono l’approvazione, i lavoratori quindi possono ottenere visti e permessi di lavoro che consentano loro di entrare nel paese. In realtà, la maggior parte di questi candidati erano già qui, a lavorare illegalmente, quindi la decisione Prodi legalizzare efficacemente una stima di 350.000 immigrati clandestini. Questi individui avranno ancora a sgattaiolare fuori dal paese e ri-entrare legalmente, un processo che può durare fino a nove mesi.
5. (SBU) Secondo Bossi-Fini, il governo Berlusconi ha legalizzato 700.000 immigrati nel 2002-2003, per lo più quelli provenienti dall’Europa orientale. Tuttavia, il centro-destra è stato critico della decisione di Prodi di aumentare i livelli di quota. L’ex U / S del Lavoro Maurizio Sacconi ha sostenuto che l’aumento porterà a immigrazione clandestina, una riduzione dei salari e un aumento della disoccupazione. L’anti-immigrazione Lega Nord ha suggerito la decisione ostacolerebbe l’integrazione delle immigrazioni e produrre la segregazione e il razzismo. Permessi di soggiorno temporanei / Ricongiungimento familiare
6. (SBU) leader del centro-sinistra sono stati particolarmente critico della Bossi-Fini, sostenendo che essa non è riuscita a scoraggiare l’immigrazione clandestina sia o corrispondenti in modo efficace l’offerta e la domanda di lavoro, e che minato il ricongiungimento familiare. Ministro della Solidarietà Sociale Paolo Ferrero ha detto che il governo modificherà Bossi-Fini. Il ministro dell’Interno Giuliano Amato ha annunciato che introdurrà un nuovo piano di questo autunno per creare permessi di soggiorno temporanei per gli immigrati in cerca di lavoro che hanno familiari o ONG sponsor.
7. (SBU) Il 28 luglio, il Consiglio dei Ministri ha approvato un provvedimento per promuovere il ricongiungimento familiare semplificando le procedure ed estendendo ROMA 00.002.191 002.2 DI 002 diritti ai genitori di immigrati regolari. Il centro-destra ha criticato il cambiamento, sostenendo che il governo non aveva previsto per le conseguenze in termini di aumento della domanda di benessere, anziano o servizi per l’infanzia. Outreach ai nuovi Stati membri dell’UE
8. (SBU) Il 21 luglio, il governo Prodi ha deciso di aprire i confini italiani per nuovi Stati membri dell’UE (Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria). I lavoratori provenienti da questi paesi ora sono esenti dai requisiti stabiliti permesso di soggiorno al momento della loro adesione all’UE. Italia segue così l’esempio di Regno Unito, Svezia e Irlanda che hanno già garantito la libertà di circolazione per i cittadini di questi stati. L’obiettivo del governo Prodi è quello di attrarre gli immigrati culturalmente più omogenee che sono desiderosi di integrarsi nella società italiana, e l’iniziativa è stata sostenuta dall’opposizione di centro-destra. Diritto di voto per gli immigrati?
9. (SBU) Anche in discussione è se dare immigrati regolari il diritto di voto alle elezioni locali. Diversi comuni scorso anno proposta di offerta di questo diritto, ma il Consiglio dei Ministri non era d’accordo. In alcune città come Roma, gli immigrati sono autorizzati ad eleggere senza diritto di voto i membri del consiglio comunale. I democratici del Partito della Sinistra (DS) (il partito più forte della coalizione Prodi) possono introdurre un disegno di legge in autunno per dare immigrati il ​​diritto limitato di voto alle elezioni locali. Tuttavia, sarebbe probabilmente richiederebbe una modifica della costituzione italiana e sarebbe controverso. Immigrazione illegale: ancora in crescita
10. (SBU) Nel corso del primo semestre del 2006, 11.000 clandestini lavato sulle coste italiane, principalmente attraverso rotte marittime provenienti dalla Libia e la costa nordafricana. La maggior parte sono stati deportati, ma non prima di essere sopraffatti centri di immigrati in ed intorno a Lampedusa. Il ministro Amato ha invitato il Vice Presidente della Commissione Europea Frattini per l’assistenza; Frattini come riferito sta esplorando la possibilità di accelerare l’applicazione delle pattuglie miste UE-Libia del Mediterraneo, in programma per iniziare nel mese di settembre. discussioni Italia-Libia su come migliorare i controlli alle frontiere libiche hanno continuato questa settimana a Roma. 11. (SBU) Commento: Il governo Prodi è stata sorprendentemente attiva in materia di immigrazione dopo le elezioni maggio 2006.
Di fronte a una bassa crescita economica, il tasso di natalità secondo più basso in Europa e una fornitura contrazione di giovani lavoratori in un invecchiamento, la società del benessere-dipendente, hanno bisogno di attirare immigrati. tendenze del lavoro mostrano che l’Italia ha bisogno di lavoratori non qualificati in tutti i settori, con la crescente domanda di immigrati in particolare per fornire dei bambini e agli anziani. Nel breve termine, queste riforme dovrebbe raddoppiare il numero di immigrati legali entro cinque-sette anni e sono suscettibili di incoraggiare la continua immigrazione clandestina. Tuttavia, l’Italia ha ancora bisogno di attirare professionisti altamente qualificati e riformare Bossi-Fini al meglio la domanda match con l’offerta di lavoro.
12. (SBU) Commento continuato: Fino a poco tempo, l’Italia è stata un paese di emigranti, piuttosto che gli immigrati, e le sue leggi non riflettono ancora nuove realtà migrazione economica e globale. I cambiamenti di cittadinanza, se promulgato, sarebbe un passo importante nel dimostrare che l’Italia accoglie gli immigrati, fornendo una vera e propria prospettiva so-far privo della cittadinanza. Il governo, tuttavia, ha ancora sviluppare adeguati programmi nazionali per fornire gli immigrati con competenze linguistiche, inserimento lavorativo e assistenza abitativa necessaria per sostenere una reale integrazione. SPOGLI
(Visited 149 times, 1 visits today)

Lascia un commento