Schermata_gazzetta_ufficiale

Le nostre proposte di legge e proposte di referendum pubblicate in Gazzetta Ufficiale!

Condividi La Notizia

http://www.gazzettaufficiale.it/gazzetta/serie_generale/caricaDettaglio/home?dataPubblicazioneGazzetta=2016-11-19&numeroGazzetta=271

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare (16A08202) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

 Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti  di
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler  promuovere  ai  sensi  dell'art.  71  della  Costituzione  una
proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo: 
      «Realizzazione dell'Istituto  Bancario  Pubblico  Italiano,  di
proprieta' dello Stato, al fine di garantire  accesso  al  credito  a
cittadini ed imprese e contenimento dei tassi di interesse dei titoli
di stato, attraverso la requisizione degli  istituti  bancari:  Nuova
Banca dell'Etruria e del Lazio Spa, MPS, Carige  Spa,  Veneto  Banca,
banca Popolare di Vicenza, Banca Popolare dell'Etruria,  Banca  delle
Marche, Istituto per il  credito  sportivo,  Cassa  di  risparmio  di
Ferrara, Banca  Brutia,  Cassa  di  risparmio  di  Loreto,  Cassa  di
risparmio  di  Chieti,  Banca  popolare  dell'Etna,  BCC  Irpinia  di
Avellino, Banca popolare delle province calabre,  BCC  Banca  Romagna
Cooperativa,  BCC  Irpina,  BCC  Banca  Padovana,  Cassa  rurale   di
Folgaria,  Credito  Trevigiano,  Banca  di  Cascina,  BCC  di   Terra
d'Otranto» 
    Dichiarano, altresi', di eleggere domicilio  in  Roma  presso  il
COMITATO PROMOTORE DI MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via Baldo  degli
Ubaldi   210   c/o   lo    studio    legale    Volino    -    e-mail:
studiolegalesanfilippo@gmail.com

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare (16A08203) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

 Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 10 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione  resa  da  quattordici  cittadini  italiani,
muniti di certificati comprovanti  la  loro  iscrizione  nelle  liste
elettorali,  di  voler  promuovere  ai  sensi  dell'art.   71   della
Costituzione una proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo: 
      «La moneta che non c'e'»: emissione del nuovo titolo  di  Stato
come strumento nazionale di scambio. 
    Dichiarano, altresi', di eleggere domicilio  presso  IL  COMITATO
PROMOTORE DI MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi
210     -     c/o     studio     legale     Volino     -      e-mail:
studiolegalesanfilippo@gmail.com

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di richiesta di referendum (16A08204) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

Ai sensi degli articoli 7 e 27 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler promuovere  una  richiesta  di  referendum  popolare,  previsto
dall'art. 75 della Costituzione, sul seguente quesito: 
      «Volete voi che sia abrogato l'art. 18 comma 7 della  legge  19
marzo 1990 n.55 pubblicata in G.U. n. 120 del 25.5.1990 limitatamente
all'inciso: "inclusa la cassa edile"» 
    Dichiarano di eleggere domicilio presso IL COMITATO PROMOTORE  DI
MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi  210  -  c/o
studio legale Volino - e-mail: studiolegalesanfilippo@gmail.com

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di richiesta di referendum (16A08205) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

 Ai sensi degli articoli 7 e 27 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler promuovere  una  richiesta  di  referendum  popolare,  previsto
dall'art. 75 della Costituzione, sul seguente quesito: 
      «Volete voi che sia abrogato l'art. 40 del Decreto  Legislativo
n. 163 del 12 aprile 2006 pubblicato in G.U. n. 100 del 2 maggio 2006
limitatamente all'inciso:  "ivi  compresi  i  versamenti  alle  casse
edili"» 
    Dichiarano di eleggere domicilio presso IL COMITATO PROMOTORE  DI
MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi  210  -  c/o
studio legale Volino - e-mail: studiolegalesanfilippo@gmail.com

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di richiesta di referendum (16A08206) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

Ai sensi degli articoli 7 e 27 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler promuovere  una  richiesta  di  referendum  popolare,  previsto
dall'art. 75 della Costituzione, sul seguente quesito: 
      «Volete voi che sia abrogato l'art. 90 del DLgs 81 del 9.4.2008
pubblicato  in  G.U.  n.  101  del  30  aprile   2008   limitatamente
all'inciso: "e alle Casse Edili"» 
    Dichiarano di eleggere domicilio presso IL COMITATO PROMOTORE  DI
MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi  210  -  c/o
studio legale Volino - e-mail: studiolegalesanfilippo@gmail.com 

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di richiesta di referendum (16A08207) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

 
    Ai sensi degli articoli 7 e 27 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler promuovere  una  richiesta  di  referendum  popolare,  previsto
dall'art. 75 della Costituzione, sul seguente quesito: 
      «Volete voi che sia abrogato l'art. 118  comma  6  del  Decreto
Legislativo n. 163 del 12 aprile 2006 pubblicato in G.U. n. 100 del 2
maggio 2006 limitatamente all'inciso: "inclusa la Cassa edile"» 
    Dichiarano di eleggere domicilio presso IL COMITATO PROMOTORE  DI
MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi  210  -  c/o
studio legale Volino - e-mail: studiolegalesanfilippo@gmail.com

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di richiesta di referendum (16A08208) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

 Ai sensi degli articoli 7 e 27 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler promuovere  una  richiesta  di  referendum  popolare,  previsto
dall'art. 75 della Costituzione, sul seguente quesito: 
      «Volete voi che sia abrogato l'art. 3 comma 3 del D  Lgs  n.286
del  25.7.1998  pubblicato  in  G.U.  n.  191  del  18  agosto   1998
limitatamente all'inciso: "individua inoltre i criteri  generali  per
la definizione dei flussi di ingresso nel territorio dello Stato:"» 
    Dichiarano di eleggere domicilio presso IL COMITATO PROMOTORE  DI
MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi  210  -  c/o
studio legale Volino - e-mail: studiolegalesanfilippo@gmail.com

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di richiesta di referendum (16A08209) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

Ai sensi degli articoli 7 e 27 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler promuovere  una  richiesta  di  referendum  popolare,  previsto
dall'art. 75 della Costituzione, sul seguente quesito: 
      «Volete voi che sia abrogato l'art. 3 comma 5 del D  Lgs  n.286
del  25.7.1998  pubblicato  in  G.U.  n.191  del  18   agosto   1998,
limitatamente all'inciso: "a quelli inerenti all'alloggio"». 
    Dichiarano di eleggere domicilio presso IL COMITATO PROMOTORE  DI
MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi  210  -  c/o
studio legale Volino - e-mail: studiolegalesanfilippo@gmail.com

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

Annuncio di richiesta di referendum (16A08210) (GU Serie Generale n.271 del 19-11-2016)

 
 
    Ai sensi degli articoli 7 e 27 della legge  25  maggio  1970,  n.
352,  si  annuncia  che  la  cancelleria  della  Corte   suprema   di
cassazione, in data 18 novembre 2016, ha raccolto a  verbale  e  dato
atto della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
certificati comprovanti la loro iscrizione nelle liste elettorali, di
voler promuovere  una  richiesta  di  referendum  popolare,  previsto
dall'art. 75 della Costituzione, sul seguente quesito: 
      «Volete Voi che sia abrogato l'art. 1  della  legge  22  maggio
2015, n. 68 pubblicato in  Gazzetta  Ufficiale  n.122  del  28-5-2015
limitatamente all'inciso: "abusivamente"». 
    Dichiarano di eleggere domicilio presso IL COMITATO PROMOTORE  DI
MOVIMENTO BASE ITALIA in Roma, via  Baldo  degli  Ubaldi  210  -  c/o
studio legale Volino - e-mail: studiolegalesanfilippo@gmail.com 

 Redazione Base Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Visited 53 times, 1 visits today)

Lascia un commento