GLI IMMIGRATI SARANNO IL FUTURO POPOLO EUROPEO, È QUESTO IL SUICIDIO DEMOGRAFICO DELL’EUROPA. STORIA E CULTURA SARANNO DIMENTICATE E DISTRUTTE.

immigrati suicidio demografico

Niente figli. Né Angela Merkel né Teresa May, né Macron  né Gentiloni hanno figli. E non basta: sono senza  figli anche il primo ministro svedese, olandese, irlandese, del Lussemburgo.  Senza figli Christine Lagarde, governatrice del Fondo Monetario Internazionale.  Solo lo spagnolo Mariano Rajoy e il belga Charles Michel ne hanno due ciascuno. E’ la prima […]

Continua la lettura


LA LINGUA ITALIANA NON VA STORPIATA. PER CERTE PAROLE IL FEMMINILE NON ESISTE, FATEVENE UNA RAGIONE

lingua italiana

Adesso basta! È assurdo sentire storpiare la lingua italiana tutti i giorni al telegiornale, su programmi di intrattenimento, nelle interviste, ecc.. basta! È possibile che al primo analfabeta che si alza la mattina e pretende di emancipare le donne soltanto cambiando una vocale, tutti diano retta? È possibile che nessuno si alzi in difesa di […]

Continua la lettura


ECCO IL MODELLO A CUI SI ISPIRA MACRON: NELLA OPULENTA GERMANIA I DISOCCUPATI SONO UNA GRANDE SACCA DI LAVORATORI POVERI SOTTOPAGATI E CONTROLLATI.

germania

Su Le Monde Diplomatique, una analisi approfondita del modello sociale tedesco fondato sulle riforme Hartz, che hanno segnato il passaggio dal sistema di sicurezza sociale a tutela dei lavoratori a un modello di “inclusione” dove i disoccupati sono trasformati in una grande sacca di lavoratori poveri sottoposti a un regime di controlli rigidamente coercitivo, fondato sulla stigmatizzazione di […]

Continua la lettura


NON CREDO ALLA RIPRESA ECONOMICA NÉ A QUELLA SOCIALE ! QUALE SPERANZA HA IL MONDO SE NON SI RICORDANO E RISPETTANO LE RADICI DEL NOSTRO PASSATO?

arturo scalia boldrini

Non credo alla ripresa economica né a quella sociale ! Fino a quando la ricchezza e l’opulenza saranno nelle mani di pochi e gestite a solo consumo personale, non avremo mai una ripresa economica; tra le altre cose la gestione delle risorse umane e la loro ricchezza porta come conseguenza ad una distruzione dei valori […]

Continua la lettura


IL GRANDE AFFARE DELLE COOP CHE GESTISCONO I MIGRANTI. NOMI E GIRO D’AFFARI. C’È CHI IN UN ANNO HA RADDOPPIATO GLI INCASSI.

coop migranti affare

C’è una sola cooperativa sociale di rilievo che si occupa di gestione e accoglienza dei migranti che nel 2016 non è riuscita ad aumentare il suo giro di affari: è il consorzio Eriches 29 di Roma che un tempo era guidato da Salvatore Buzzi e oggi per sua sfortuna è controllata dal tribunale di Roma […]

Continua la lettura


BERGOGLIO, PIÙ CHE PAPA PRESIDENTE DI UNA ONG. STRIZZA L’OCCHIO AI NON CREDENTI MA NON CONVERTE NESSUNO.

Papa_Bergoglio

Confesso. Ho qualche difficoltà a chiamare Bergoglio Papa Francesco. Gli manca l’aura del sacro, il carisma religioso, la grazia del Santo Padre. Lo sento più come il presidente di una Ong, a capo di una grande, antica organizzazione non governativa. Il suo tema cruciale non è il rapporto tra l’uomo e Dio, il mistero della […]

Continua la lettura


MACRON CANCELLERÀ LE LOTTE E I DIRITTI DEI LAVORATORI PRIMA CHE QUESTI SE NE RENDANO CONTO. IL ROTTAMATORE AL SERVIZIO DEL CAPITALE.

attali-macron-bilderberg

Dal lontano 2005, la Francia non ha più un vero presidente: all’Eliseo si sono succeduti soltanto dei pallidi figuranti. Compreso l’ultimo arrivato, Emmanuel Macron, “fabbricato” dal supemassone reazionario Jacques Attali e inizialmente scambiato, dagli elettori, per salvatore della patria. Lo afferma Thierry Meyssan, analizzando le prime mosse del nuovo presidente. «Dopo l’incidente cerebrale di Jacques […]

Continua la lettura


ATTENZIONE! SE FAI UN VERSAMENTO NEL CONTO CORRENTE RISCHI L’ACCERTAMENTO FISCALE. DIAMO NUOVA VITA AL CONTANTE.

accertamento fiscale

Le somme versate sul conto corrente del professionista o del privato possono essere accertate dall’Agenzia delle entrate come redditi in «nero», salvo che non si riesca a provare la provenienza dei fondi. Al contrario, i prelievi fatti dal proprio conto bancario non possono mai fornire una presunzione di evasione sufficiente a giustificare un accertamento. È […]

Continua la lettura


LE GRANDI TESTATE GIORNALISTICHE SONO SPESSO E VOLENTIERI A SERVIZIO DEGLI STATI, PER LA VERITÀ LEGGERE I BLOG INDIPENDENTI

TESTATE GIORNALISTICHE

Ebbene sì, i blogger, i “liberi pensatori”, i giornalisti davvero liberi continuano ad aver ragione e la grande stampa mainstream torto, nel senso che quest’ultima tradisce da troppo tempo quella che dovrebbe essere la sua funzione primaria e irrinunciabile, di voce critica e coraggiosa della società democratica. Mettiamoci nei panni di un analista – politico […]

Continua la lettura


PRESSIONE FISCALE “REALE” AL 48,8. LAVORI 6 MESI PER MANTENERE UNO STATO CHE NON DÀ SERVIZI.

pressione fiscale

Secondo al Cgia il dato reale della pressione fiscale si attesta intorno al 48,8 per cento. Una vera e propria mazzata sulle famiglie Nel 2017 la pressione fiscale ufficiale è attesa al 42,5 per cento ma il peso delle tasse sui contribuenti italiani fedeli al fisco sarà superiore di oltre 6 punti: la pressione fiscale reale, infatti, […]

Continua la lettura


SIAMO A RISCHIA DI NUOVE BRIGATE PARTIGIANE. QUANDO LO STATO È ASSENTE, SCATTANO I MECCANISMI DI DIFESA DEL TERRITORIO E DELLA DEMOCRAZIA.

BRIGATE PARTIGIANE bombe immigrati

Da Torino a Taranto, attraversando le Regioni rosse ed il Lazio, le bombe esplose contro i centri d’accoglienza e gli hotel che ospitano i migranti ormai non si contano più Da Nord a Sud, passando per le Isole, la protesta contro il business dell’accoglienza dei migranti percorre tutto lo stivale. Le bombe carta o le molotov ma […]

Continua la lettura


BLOCCO DEI CONTI CORRENTI SE LA BANCA È IN CRISI. ECCO UN’ALTRA TROVATA DELLA UE. VOGLIONO RIPORTARE IN AUGE IL MATERASSO.

BLOCCO CONTI CORRENTI

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters. In Italia l’ho letta solo su scenari economici, eppure merita molta attenzione. Scopriamo, infatti, che l’Unione Europea, tramite la Presidenza estone, sta considerando una norma che permetterebbe di bloccare i prelievi dai conti correnti e dai […]

Continua la lettura


GLI SQUILIBRI DELL’EUROZONA E LE GUERRE COMMERCIALI GLOBALI. EUROZONA INTRAPPOLATA IN FALSE SPERANZE, E NELLE POLITICHE DEFLAZIONARIE CHE FAVORISCONO I PAESI PIÙ FORTI

squilibri eurozona guerre commerciali.png

È passato più di un anno dalla pubblicazione di European House of Cards, ma tutte le cause strutturali del fallimento dell’eurozona e le previsioni descritte in questo articolo di Stefan Kawalec rimangono tutt’ora in piedi, ugualmente inascoltate dai decisori politici europei. Sicché, mentre si materializzano le paventate guerre valutarie e commerciali causate dagli squilibri globali innescati dall’euro, e il dollaro […]

Continua la lettura


ITALIA:ISTITUZIONI SUL VIALE DEL TRAMONTO. LA MORTE DEI PARTITI E LA SCALATA DELL’ASTENSIONISMO.

Istituzioni viale tramonto

Si sono svolte le elezioni in un centinaio di comuni italiani: l’esito delle urne ha spinto i commentatori a parlare di un “risveglio” del centrodestra, ma l’unico dato significativo è l’esplosione dell’astensionismo che, in costante crescita da anni, ha raggiunto il 54% del corpo elettorale. Parallelamente, la legge elettorale proporzionale è in attesa di riapprodare […]

Continua la lettura